Le disposizioni contenute nel Decreto Legislativo citato in oggetto si applicano a tutte le istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado, relativamente al personale ed agli utenti delle medesime istituzioni, pertanto è di importanza fondamentale ricordare alcune norme sulla sicurezza per ottemperare alle prescrizioni di legge previste dalla normativa :

  • E’ severamente vietato bloccare o ridurre lo spazio laddove è presente un’uscita di Sicurezza;
  • Eliminare o quantomeno ridurre il materiale cartaceo presente negli Uffici e nei Laboratori e sgabuzzini;
  • E’ severamente vietato l’uso di stufette o fornellini;
  • L’uso di ciabatte o riduttori è consentito solo se certificati da norma UNI;
  • Le porte Tagliafuoco (indispensabili a rallentare un ipotetico incendio) devono rimanere chiuse, pertanto è assolutamente VIETATO l’uso delle “Zeppe” per tenerle aperte;
  • Controllo costante degli ambienti, anche esterni (rami, sassi…) e segnalare tempestivamente qualsiasi anomalia all’ A-SPP Sig. Cavallaro;
  • E’ consigliabile non lasciare apparecchiature sotto tensione a fine lavorazione;
  • Periodico richiamo agli studenti sulle procedure / norme riguardanti la sicurezza.

Si ricorda inoltre che in tutto l’istituto è vietato fumare.